La 2a domenica di Quaresima ci offre lo spettacolo della trasfigurazione nella triplice versione dei Sinottici. L’anno C riporta l’interpretazione di Lc. A questo fatto cruciale nella vita di Gesù fa da cassa di risonanza la 1a lettura con il racconto dell’alleanza nella versione di Gen 15, che ha un carattere speciale perché riporta la più antica tradizione scritta che porta il nome di «Yahvìsta» (sec. X-IX a.C.), mescolata a influssi della tradizione successiva che porta il nome di «Elohìsta» (sec. VIII-VII a.C.)…