AMICHE E AMICI CARISSIMI,
INSERISCO IL VIDEO
DI UNA CONFERENZA MIA
A LUCCA PER LA PRESENTAZIONE
DEL LIBRO DI OMELIA DI FRATEL ARTURO PAOLI
“GRIDARE IL VANGELO CON TUTTA LA PROPRIA VITA”
ANNO-C (2018-2019)

TUTTO QUELLO CHE SEGUE E’ “FARINELLA DEL SACCO DI DINO BIGGIO” DI CAGLIARI
L’UNICO AMANUENSE DIGITALIZZATO E AUTORIZZATO
DELLA TRASCRIZIONE DELL’ATTIVITA’ PRESBITERALE DI FRATEL ARTURO PAOLI

INTERVENTO DI PAOLO FARINELLA, PRETE

 

Giovedì 29 novembre 2018, a Lucca, presso l’Auditorium della Fondazione Banca del Monte, si è tenuta la presentazione del libro delle “Omelie domenicali e festive – Anno Liturgico C” di fratel Arturo Paoli, da me curato.

Hanno preso parte all’incontro:

il Presidente della Fondazione Dott. Oriano Landucci, che ringrazio per aver cortesemente concesso l’ampio salone, per il saluto che ha rivolto ai presente, e per la sua presenza per tutta la durata dell’incontro stesso;

don Paolo Farinella, parroco nella chiesa di San Torpete, nel cuore del centro storico di Genova, che ha svolto l’intervento molto apprezzato, che condivido in questo canale You Tube. Mi piace far presente che don Paolo è stato a lungo in relazioni di di cordiale amicizia con fratel Arturo, che nutriva per lui sentimenti di grande stima, sia per le sue qualità di biblista e di scrittore che lo invogliavano a seguirlo nel corso delle numerose pubblicazioni man mano che vedevano la luce, ma forse ancor di più lo stimava per il coraggio delle sue posizioni che non esitava a manifestare pubblicamente, andando così incontro a critiche anche molto dure da certa parte della gerarchia ecclesiastica e anche del mondo cattolico. Oserei dire che fratel Arturo in certi momenti lo ammirava, tanto da sentire l’esigenza di segnalarmi anche per iscritto le prese di posizione più forti di don Paolo;

Marco Ragghianti, laico cistercense, segue gruppi di contemplazione cristiana e tradizione taoista;

Matteo Masini, che ha fatto da moderatore, che per anni ha frequentato gli incontri del Gruppo Giovani che settimanalmente di svolgevano con fratel Arturo nella Casa Beato Charles de Foucauld in San Martino in Vignale.

L’incontro è stato organizzato dal Gruppo Aeliante di Capannori e da altri amici che frequentavano la Casa e la Chiesa di San Martino.

Del libro è stato possibile pubblicare soltanto 700 copie, che sono in via di esaurimento, e di cui non è prevista una ristampa nel breve periodo. Tutto ciò che verrà incassato – detratte le spese vive sostenute – sarà destinato a sostenere una iniziativa di carattere umanitario, che sta a cuore a molti amici e che certamente è pienamente approvata anche da fratel Arturo.

Desidero ringraziare Monica Cortopassi che ha realizzato le riprese video, e il caro amico Alfredo Venia* – di Bronte, Catania – che lo ha montato.

 

*Alfredo, nella serata della presentazione del libro, mi ha fatto la grande sorpresa di venire in aereo a Lucca da Catania, facendosi accompagnare dalla figlia Elena e dalla piccola nipotina. Una sorpresa assolutamente inaspettata, frutto e dono della nostra Amicizia con Arturo.

Un caro saluto a tutte/i

Dino Biggio