• Libri
  • Studi/Articoli
  • Rubriche

 

BIBLIOGRAFIA SCELTA
(Aggiornamento provvisorio a Dicembre 2018)

 

Libri:

  1. Con l’Editrice Dehoniane, Bologna, Progetto Matrimonio. Due liberta che camminano insieme (1982). Esaurito, reperibile in pdf nel mio sito (METTERE LINK)
  2. Con l’Editoriale Adelfi, Milano, Habemus papam, Francesco, Romanzo (1999)
  3. Con Gabrielli Editori (San Pietro in Cariano – VR):
  • Peccato e Perdono. Un capovolgimento di prospettiva (2015)
  • Habemus papam. La Leggenda del Papa che abolì il Vaticano (2012). (È la riedizione del precedentes Papam, Francesco”, aggiornato a Benedetto XVI).
  • Il padre che fu madre. Rilettura moderna della parabola del “figliol prodigo” (2010). 
  • Bibbia, Parole Segreti Misteri (2008).
    [Pagine di esegesi di passi o termini difficili della Bibbia, con particolare attenzione alla ghematrìa giudaica]
  • Ritorno all’antica Messa. Nuovi problemi e interrogativi (2007) con prefazione di P. Rinaldo Falsini, segretario della commissione conciliare per la Liturgia.
    Il giorno 14 settembre 2007 entrò in vigore il motu proprio papale «Summorum Pontificum» con cui papa Benedetto XVI autorizza tutti i preti che lo vogliono a celebrare senza alcuna riserva la Messa preconciliare, dando così forza e vigore ai traditori del concilio Vaticano II, i lefebvriani & C. che giudicavano e giudicano eretici non solo il concilio che è il magistero più alto nella Chiesa cattolica, ma anche i Papi Giovanni XXIII e Paolo VI.
  • Crocifisso tra potere grazia. Dio e la civiltà occidentale (2006)
  1. Con ilSaggiatore, Milano: Cristo non abita più qui. Il grido d’amore di un prete laico. Per amore di Gesù, contro il Vaticano (2013).

 

STUDI/ARTICOLI

 

    1. «Il prete e il magistrato» (intervista sulla Costituzione italiana) in M. Innocenti – L. Cosci, 1948. La costituzione è il punto finale della democrazia? Giovane Holden Edizioni, Massarosa (Lucca) 2010, pp. 93-160.
    2. «Date a Cesare quello che è di Cesare». Conferenza pubblica, organizzata dalla Associazione. «L’Europa che vogliamo» di Genova, tenuta venerdì 17 settembre 2010 ore 17,30 nella chiesa di San Torpete in P.za San Giorgio.
    3. Paolo Farinella, «Dall’albero dell’Eden all’albero della Croce: tipologia “Adam-Crocifisso”», in Taccone Fernando, a cura di, La colpa umana dinanzi al mistero della croce (Atti del Seminario di studio interdisciplinare su “La colpa umana dinanzi al mistero della Croce”, Pontificia Università Lateranense, Roma, 12 marzo 2009), Edizioni OCD, Roma 2011, 49-75.
      [Un tentativo nuovo di rileggere «il peccato originale»]. 
    4. Paolo Farinella, «“Vogliamo vedere Gesù” (Gv,12,21)», in Fernando Taccone, La visione del Dio invisibile nel volto del Crocifisso, Atti del Seminario di ricerca biblica su “La visione del Dio invisibile nel volto del Crocifisso”, Pontificia Università Lateranense, aula Paolo VI, 23 aprile 2007, 48-73.
      [Tratta dell’esegesi di Gv 12,21 alla luce della Scrittura e del Giudaismo] 
    5. Paolo Farinella, «Sulla corda ottava incontro al Messia. Simbolismo cristologico del numero «8» nella Bibbia e nella tradizione giudaico-cristiana», in La Sapienza Della Croce (SAPCR) 19 (2004) 129-171.
    6. [Tratta dell’esegesi del numero «8» nel simbolismo biblico e nella tradizione giudaica. Una sintesi si trova nel mio libro : «Bibbia, Parole, Segreti, Misteri, v. sopra]. 
    7. Paolo Farinella, «L’esaltazione della croce tra Scrittura e gematria», in La Sapienza Della Croce (SAPCR) 19 (2003) 327-350.
      [Tratta del significato della Croce e applicazione della ghematrìa secondo l’esegesi giudaica e patristica]. 
    8. Paolo Farinella, «La santa alleanza contro l’illuminismo», in MicroMega 3 (2009) 111-138.
      Un pontefice timido e insicuro, con la paura del futuro e asserragliato in difesa dell’antica fortezza europea. Dal discorso di Ratisbona alla riabilitazione dei lefebvriani, tutto mira a combattere il vero e unico nemico di Ratzinger: la “dittatura del relativismo”. Una battaglia per la quale Benedetto XVI ha trovato un alleato fedelissimo: l’islam. 
    9. Paolo Farinella, «Benedetto restauratore» in MicroMega 5 (2007) 163-188.
      Il motu proprio con cui il papa autorizza a celebrare la messa del concilio di Trento è molto più di un’apertura ai gruppi tradizionalisti e conservatori. E’ il primo passo per una sostanziale abrogazione del concilio Vaticano II. E, con esso, dei tentativi della Chiesa di aprire alla modernità, alla laicità, alla democrazia. Un atto di restaurazione antistorico e anti conciliare – quasi una versione cattolica della sharia islamica – di fronte al quale non resta che una sola risposta, l’obiezione di coscienza: non possumus. 
    10. Paolo Farinella, «Lo Straniero icona del credente e volto di Dio», in MicroMega on line (5 giugno 2008) consultabile sul sito al seguente link:
      [Di grande attualità, articolo che anticipa di 8 anni la cronaca di oggi.
    11. Paolo Farinella, «Un’altra Chiesa per quale Chiesa?», prefazione al libro: Valerio Gigante – Luca Kocci, La Chiesa di tutti: l’altra Chiesa: esperienze ecclesiali di frontiera, gruppi di base, movimenti e comunità, preti e laici «non allineati», Altreconomia, Milano 2013.

 

RUBRICHE

  1. «Così sta’ scritto», rubrica mensile, tenuta per 13 anni (dal 2005 al 2018) di carattere biblico su Missioni Consolata (MC) di Torino:
    www.rivistamissioniconsolata.it/cerca.php?cat=25

 

  1. Blog su «MicroMega», Rivista di Filosofia e Cultura
    http://blog-micromega.blogautore.espresso.repubblica.it/?cat=7142

 

  1. Blog su «Il Fatto Quotidiano»:
    https://www.ilfattoquotidiano.it/blog/pfarinella/

           

  1. Su la Repubblica, edizione della Liguria, «L’opinione», rubrica quindicinale (domenica) su fatti politici nazionali locali e varia attualità).